home • condizioni generali di vendita

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

OFFERTE - Le offerte, sia verbali che scritte, non sono impegnative e definitive. Le ordinazioni relative si intendono accettate solo a ricevimento di nostra conferma scritta. Salvo avviso contrario, le offerte si intendono valide per 30 gg. dalla data di emissione.
QUOTAZIONI - I prezzi, salvo accordo contrario, si intendono franco nostro magazzino, IVA esclusa. Per i materiali di produzione nazionale, si applicano i prezzi in vigore all'atto della consegna o della spedizione. Per i materiali d'importazione i prezzi sono calcolati in base agli attuali cambi dell'Euro, ai costi all'origine ed alle tariffe doganali oggi vigenti. Ogni variazione sarà debitamente conteggiata.
CONSEGNA - I termini di consegna sono indicativi e non impegnativi. La ELCAM S.p.A. non è tenuta a corrispondere gli indennizzi di sorta per eventuali danni diretti ed indiretti dovuti a ritardi delle case costruttrici e delle operazioni di trasporto e di sdoganamento. Nel caso di ritardo ingiustificato ogni eventuale indennizzo sarà subordinato alla costituzione in mora per atto giudiziario e non potrà mai superare il 2% della relativa merce.
La merce viaggia a rischio e pericolo del Committente anche quando il prezzo è convenuto franco Cliente.
ANNULLAMENTO ORDINI - Le ordinazioni da parte della ditta acquirente sono irrevocabili. Non si accettano annullamenti d'ordine per causa di ritardata consegna. Qualsiasi accordo fra chiunque ed in qualsiasi epoca intervenuto, non rappresenta vincolo per la ELCAM S.p.A. se non previa controfirma dei suoi rappresentanti legali.
CARATTERISTICHE TECNICHE E FORNITURE - Tutti i dati contenuti in cataloghi, listini o materiale pubblicitario, sono da considerarsi come informativi e non impegnativi. Il materiale viene fornito con le garanzie della casa costruttrice. Eventuali ritorni per difetti dovranno essere franco nostro magazzino e le nostre sostituzioni franco Milano.
RECLAMI E CONTESTAZIONI - Qualsiasi denuncia non impedirà le decadenze di cui agli artt. 1495 e 1497 C.C. ove non sia stata tempestivamente eseguita con atto notificato ai sensi dell'art. 137 C.P.C. Le garanzie di legge che assistono le macchine nuove,comportano la sostituzione gratuita, per il periodo di un anno dalla data della fattura, delle parti che presentassero difetti di fabbricazione. Questi difetti non consentiranno però alcun differimento del pagamento.
Le apparecchiature da noi fornite sono rispondenti alle norme di legge vigenti in materia di sicurezza sul lavoro. Non è consentita alcuna modificazione delle apparecchiature fornite. Ogni eventuale manomissione delle apparecchiature stesse, sarà fatta adesclusivo rischio e sotto la sola responsabilità della Ditta acquirente. Nessuna domanda o difesa può essere fatta valere in giudizio dal compratore ove questi sia in mora nei pagamenti.
Per ogni eventuale controversia è riconosciuta l'esclusiva competenza del Foro di Milano.
PAGAMENTI - I pagamenti vanno eseguiti alla scadenza e per l'ammontare stabilito. In caso di ritardato pagamento saranno addebitati gli interessi bancari relativi.